Chris Brown torna sul palco dei Grammy dopo aver aggredito Rihanna

New York (New York, Usa), 7 feb. (LaPresse/AP) - Chris Brown si esibirà ai Grammy award di quest'anno, l'evento che ha stroncato la sua carriera tre anni fa. Infatti nel 2009, Chris ha ammesso di aver aggredito Rihanna, la sua fidanzata di allora, durante una festa prima dei Grammy. Per il reato è stato condannato a 5 anni di libertà vigilata. Una fonte ha detto all'Associated Press che Brown salirà sul palco dello show di domenica prossima, ma la performance non è ancora stata annunciata ufficialmente dagli organizzatori della cerimonia di premiazione. Dopo l'aggressione, la reputazione di Brown è crollata, così come la sua carriera musicale, unico momento di risalita è stato grazie all'album multiplo, intitolato 'F.a.m.e', acronimo di 'Forgiving all my enemies' (Perdonare tutti i miei nemici). Il cd è stato nominato a tre Grammy, tra cui miglior album r 'n b. Prevista domenica prossima anche la performance di Rihanna, candidata a 4 premi, tra cui quello più ambito: album dell'anno per 'Loud'. Nel 2009, Chris e Rihanna avrebbero dovuto esibirsi ai Grammy award, ma la performance è stata annullata dopo che Brown ha assalito la popstar nelle prime ore del mattino, prima della cerimonia di premiazione. Da allora non ha più partecipato ai Grammy anche se l'anno scorso era candidato a tre titoli. L'ordine di restrizione previsto di 50 metri di distanza dalla cantante è stato ridotto a 10 in caso di eventi dell'industria musicali in cui sono compresenti. Brown, 22 anni, è stato nominato in 5 degli ultimi 6 anni, senza mai vincere il primo premio della musica. Il brano 'Look at me now', in cui figurano Lil Wayne e Busta Rhymes è stato nominato per miglior canzone rap e miglior performance rap. Rihanna invece è titolare di 4 Grammy, tre con Jay-Z. Da sola ha vinto un Grammy l'anno scorso per 'Only girl (in the world)'. La serata dei Grammy 2012 andrà in onda domenica 12 febbraio sulla Cbs in diretta dallo Staples center di Los Angeles.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata