Chris Brown dopo lite su Twitter chiude il suo account

New York (New York, Usa), 26 nov. (LaPresse) - Addio a Twitter per Chris Brown, che ha deciso di lasciare il social network dopo una lite cibernetica finita male: il cantante ha eliminato il suo account ufficiale dopo uno scambio di tweet volgari con l'attrice Jenny Johnson, che aveva insultato Brown rispondendo al suo tweet: "Sembro incredibilmente vecchio (come un fuck) ed ho solo 23 anni".

"Lo so! Essere un pezzo di cacca senza valore può davvero invecchiare una persona", era stata la risposta della Johnson. Da lì, la lite era degenerata. Negli ultimi messaggi, il cantante si era giustificato con i suoi follower del 'team Breezy' dicendo che non era arrabbiato con loro, ma aveva deciso di lasciare Twitter per non coltivare l'ignoranza. "Queste pazze cagne provano ulteriormente il mio punto di quanto immatura sia la società" è stato uno degli ultimi tweet di Brown.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata