Chitarra acustica di Jimi Hendrix venduta all'asta per 250mila euro
Hendrix la comprò in un negozio di seconda mano di New York per 25 dollari

Una chitarra acustica Epiphone appartenuta a Jimi Hendrix (1942-1970) è stata venduta all'asta oggi per 209mila sterline, pari a 248.710 euro, nella casa d'asta londinese Bonhams. Nella stessa asta è stata venduta, per 87.500 sterline (pari a 101.150 euro) anche una chitarra Cloud che il cantante Prince (1958-2016) utilizzò in diversi tour nel 1993. Entrambi gli strumenti, che hanno superato il doppio delle stime iniziali, sono stati gli oggetti di punta di questa vendita di Bonhams, in cui sono state raccolte 617.100 sterline, pari a 734.000 euro. Il prezzo raggiunto dalla chitarra di Jimi Hendrix è stato il più sorprendente della seduta, se si tiene conto del fatto che il rocker Usa aveva comprato lo strumento in un negozio di seconda mano a New York per 25 dollari, secondo quanto ha riferito il bassista britannico Noel Redding che è stato suo compagno di tour. Nel 1970 Hendrix diede la sua chitarra al musicista Alan Parker, ma il percorso dello strumento non finì lì. Successivamente fu utilizzato infatti in numerose registrazioni da artisti come Paul McCartney e da David Bowie.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata