Chelsea Clinton esorta giovani ucraini a impegnarsi nella filantropia

Kiev (Ucraina), 24 gen. (LaPresse/AP) - Chelsea Clinton, in visita in Ucraina, ha esortato i giovani a impegnarsi in impegni filantropici e nell'attivismo civico. La figlia dell'ex presidente americano Bill Clinton e dell'attuale segretario di Stato Hillary Rodham Clinton ha parlato con un gruppo di studenti universitari di Kiev, sostenendo che impegnarsi in simili missioni concorre a rendere le persone migliori. La Clinton, 31 anni, ha detto che è inevitabile che ci siano delle lacune in quello che il governo e il settore privato possono fornire e queste devono essere colmate dal lavoro delle organizzazioni benefiche e non governative.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata