Chef Nigella Lawson aggredita dal marito, al via indagini di polizia

Londra (Regno Unito), 17 giu. (LaPresse/AP) - La polizia ha iniziato le indagini dopo che un giornale ha pubblicato le foto del marito di Nigella Lawson, conduttrice tv inglese, mentre aggredisce la moglie mettendole le mani intorno al collo come a volerla strangolare. Il Sunday People ha ottenuto le foto della violenta discussione della coppia avvenuta in un ristorante londinese il 9 giugno. Il marito della famosa chef televisiva, Charles Saatchi, collezionista d'arte, ha detto oggi al quotidiano di Londra 'Evening Standard' che le foto travisano un "battibecco".

Nell'editoriale, Saatchi ha spiegato che "le immagini sono orribili e danno un'impressione molto più drastica e violenta di ciò che è avvenuto". Il portavoce della Lawson, Mark Hutchinson, ha rifiutato di rilasciare commenti. La polizia inoltre dice di non aver mai ricevuto alcune denuncia penale e che "gli inquirenti stanno lavorando per stabilire i fatti" in modo da valutare se è necessario ricorrere a un'indagine formale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata