Carlo Conti: "Riprendere l'Eredità dopo la morte di Fabrizio Frizzi è la cosa più difficile"
"Odio il freddo, ma sarei stato più volentieri al Polo Nord in mutande che in quello studio"

"Riprendere in mano l'Eredità è stata una delle cose più difficili mai fatte nell mia carriera". Lo ha rivelato Carlo Conti, ancora profondamente scosso dalla morte del collega Fabrizio Frizzi. "Odio il freddo, ma sarei stato più volentieri al Polo Nord in mutande che in quello studio. Ho messo una sorta di pilota automatico", ha proseguito, intervistato da un gruppo di giornalisti per presentare la nuova edizione della Corrida che andrà in onda su Rai1 in prima serata a partire da venerdì 13 aprile.

Commentando la petizione su Change.org lanciata dall'Associazione Rai Bene Comune-IndigneRAI che raccoglie cittadini e lavoratori della tv di Stato, Conti ha aggiunto: "Sarebbe una bellissima idea intitolare gli studi Dear a lui".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata