Carla Bruni: Su guai di Nicolas non rispondo più. Domani esce album

Parigi (Francia), 31 mar. (LaPresse) - "Basta non risponderò più a domande su mio marito". Parola dell'ex première dame Carla Bruni, moglie dell'ex presidente della repubblica francese Nicolas Sarkozy. L'ex inquilino dell'Eliseo ha dovuto recentemente fare i conti con la giustizia: un giudice di Bordeaux lo ha messo sotto inchiesta per circonvenzione d'incapace. Un avviso di garanzia inerente il caso della 90enne Liliane Bettencourt, la miliardaria proprietaria dell'Oréal, considerata da Forbes la donna più ricca del mondo. Una storia che ha sullo sfondo molti personaggi che avrebbero approfittato della debolezza della donna, per ottenere favori economici. Fra loro, adesso, c'è anche Sarkozy, sospettato di aver fatto finanziare illegalmente la sua campagna elettorale del 2007.

Carla Bruni, che sta promuovendo il suo quarto album Little French Songs, che uscirà domani, ha detto a Bfm Tv: "Credo sia meglio che io non parli più perché questo rende tutto più penoso per me. E le mie parole sono state più volte strumentalizzate". "Mio marito si è espresso su questa vicenda - dice Carla - e lo ho fatto anche io, ma questo mi ha completamente destabilizzata". Comunque la ex première dame non rinuncia alla difesa del marito: "Faremo di tutto perché la verità venga fuori, dice. E' impensabile immaginare che un uomo come Nicolas possa approfittarsi di una signora che ha l'età di sua madre".

Quando, cinque anni fa, Carla Bruni si sposò con Nicolas Sarkozy, si dedicò agli impegni imprescindibili da 'first lady' in prima linea sulla scena internazionale, come inquilina dll'Eliseo. Ma da quando suo marito ha perso le elezioni presidenziali francesi, l'ex top model ha deciso di tornare sulla scena musicale e alla sua carriera di cantautrice. Domani prossimo uscirà infatti il suo nuovo disco, che mette insieme la 'chanson' francese con il folk e il pop classico. Per l'autunno, invece, è prevista la tournée per promuovere il nuovo lavoro della moglie di Sarkozy. La Bruni consegnerà le sue parole solo alla musica, dopo aver promesso di lasciare a bocca asciutta i giornalisti a caccia di gossip?

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata