Cannes, tutti i premi minori del festival

Cannes (Francia), 24 mag. (LaPresse/AP) - Mancano poche ore alla consegna della Palma d'Oro del festival del cinema di Cannes ma intanto arrivano i premi per le altre categorie. Il film 'White God' (Feher Isten) dell'ungherese Kornél Mundruczó ha vinto ieri sera il premio della sezione 'Un certain regard'. Il regista ha spiegato che il film è una allegoria su come vengono trattate le minoranze in Europa. Resta fuori dunque il film 'Incompresa' di Asia Argento seppur ha incassato buone recensioni. 'Turist' del regista Ruben Östlund vince il premio della giuria.

Un premio speciale è stato consegnato a Wim Wenders e Juliano Riberio Salgado per il 'Salt of the Earth'. 'Party girl' di Marie Amachoukeli, Claire Burger e Samuel Theisha ha ottenuto il premio D'Ensemble. David Gulpilil ha ricevuto il premio di miglior attore per 'Charlie's Country' di Rolf de Heer. La pellicola 'White god', vincitrice del premio 'Un certain regard', si è aggiudicata anche la Palm Dog per la migliore interpretazione canina, già vinta dal cagnolino di 'The artist'.

'Un certain regard' ha proposto quest'anno in competizione 20 film provenienti da 23 paesei diversi. Sette dei film in gara erano opere prime. A decretare il vincitore ci ha pensato un'apposita giuria composta da da Peter Becker (Presidente di The Criterion Collection - Usa), Maria Bonnevie (Attrice - Norvegia/Svezia) Pailhas (Attrice - Francia) e Moussa Touré (direttore - Senegal). La giuria, come si legge sul sito del festival di Cannes, si è detta orgogliosa di aver potuto vedere durante i dieci giorni della kermesse grandi film capaci di mettere in evidenza "la diversità e la vitalità del cinema mondiale di oggi". Inoltre si è anche detta "colpita dalla forza e l'originalità delle opere presentate".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata