Cannes, serata AmfAR raccoglie 25 mln dollari per ricerca sull'Aids

Cap d'Antibes (Francia), 24 mag. (LaPresse/AP) - Lo sfavillante party AmfAr, che annualmente si svolge a margine del festival di Cannes, ha raccolto 25 milioni di dollari per la ricerca sull'Aids. Il gala a Cap d'Antibes si è aperto con un'interpretazione di 'Goldfinger' (1964) di Shirley Bassey. La cantante britannica è stata tra i diversi artisti, insieme con i Duran Duran, che hanno cantato durante l'asta-evento, presentata da Sharon Stone, contestuale al festival di Cannes. Il gala attrae da circa vent'anni le personalità più ricche e potenti dell'industria cinematografica e anche quest'anno non ha fatto eccezione con il magnate dei film Harvey Weinstein (produttore de 'Il lato positivo' e di 'Django Unchained'), Leonardo di Caprio, Jessica Chastain, Janet Jackson, Milla Jovovich e Goldie Hawn.

Gli oggetti messi all'asta comprendevano una litografia di Andy Warhol che ritrae il volto di Elizabeth Taylor. Poi all'asta è stata messa anche la possibilità di avere un ritratto di famiglia scattato dalla fotografa Annie Leibovitz, oppure una settimana ai Caraibi nel rifugio della stilista Donna Karen, infine una scintillante collana di diamanti da 53 carati. AmfAr ha portato a conoscenza che ci sono circa 34 milioni di persone nel mondo affette da Aids. "Si può anche pensare che sia una cena un po' sciocca, si può deridere perché è piena di celebrità ben vestite" ha detto Leibovitz. "Ma è questo il punto: 80 milioni di dollari sono stati raccolti dall'avvio dell'amfAr. Ha salvato delle vite".

Il produttore hollywoodiano Weinstein ha preso il microfono più volte per lodare l'impegno dell'industria cinematografica contro l'Aids, sottolineando che solo due decenni fa la malattia era una "piaga incalzante", mentre adesso una cura potrebbe esse trovata nel corso della nostra vita. L'evento amfAR è anche mondanità, una sfilata scintillante curata dalla stilista Carine Roitfeld che ha visto protagonisti look oro o nero, firmati Dior, Chanel, Lanvin e Prada, indossati da Karlie Kloss, Karolina Kurkova, Angela Lindvall e Alessandra Ambrosio. Le star sembravano essere in uno stato d'animo generoso considerando la cifra raccolta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata