Cannes, Jodie Foster presenta il thriller 'Money Monster'
Al centro della pellicola, con protagonisti George Clooney e Julia Roberts, la crisi finanziaria

'Money Monster - L'altra faccia del denaro' è il nuovo film che vede Jodie Foster dietro la macchina da presa per la quarta volta e sarà presentato domani, 12 maggio, fuori concorso al Festival del cinema di Cannes. Grande attesa in Croisette per i divi protagonisti della sua pellicola, George Clooney e Julia Roberts. In questo thriller, Foster vuole esplorare il rapporto tra l'uomo e il denaro e come gli effetti della crisi finanziaria si ripercuotano sulle persone.

Il film uscirà nelle sale italiane contemporaneamente all'anteprima di Cannes, mentre approderà nei cinema statunitensi venerdì. Clooney interpreta la parte di Lee Gates, un esperto di finanza che conduce un programma tv di successo chiamato 'Money Monster'. Durante una diretta tv irrompe un fattorino che ha perso tutti i suoi soldi dopo aver seguito un consiglio finanziario di Gates. L'uomo prende in ostaggio il presentatore e minaccia di ucciderlo. Gates cercherà di restare in vita e di scoprire la verità su quanto accaduto anche grazie all'aiuto della produttrice dello show, Patty Fenn, interpretata da Julia Roberts.

"L'Europa sta attraversando una massiccia crisi finanziaria e questo film non risulterà estraneo al pubblico europeo. Mi sento di dire che è abbastanza internazionale, non esclusivamente americano", ha detto Jodie Foster. Per l'attrice 53enne, convertita alla regia, si tratta della quarta opera dietro la macchina da presa, a cui approda dopo una lunga carriera come attrice iniziata da bambina. Al suo attivo ci sono due Oscar come migliore attrice: nel 1989 per 'Sotto accusa' e nel 1992 per 'Il silenzio degli innocenti'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata