Buon compleanno Patty Pravo: i 70 anni della ragazza del Piper
Nacque a Venezia il 9 aprile del 1948 e a soli 18 anni, nel 1966, incide il suo primo singolo "Ragazzi triste", che detiene un primato: è la prima canzone pop ad essere trasmessa su Radio Vaticana, mentre la Rai ne censura un verso. Ma è solo il primo di una serie di traguardi importanti raggiunti da Patty Pravo nella sua lunga carriera. Oggi compie 70 anni ed è una dei sette cantanti italiani ad aver superato il tetto dei cento milioni di copie vendute. All'anagrafe Nicoletta Strambelli, sceglie il nome d'arte di Patty Pravo sin dai giorni romani in cui si fa notare al Piper Club, dove l'agente Alberigo Crocetta la scopre e la fa incidere i primi singoli. La consacrazione arriva nel 1968 con "La bambola", che diventerà uno dei brani italiani più famosi al mondo. Presto arriva la televisione: "Canzonissima" prima, "Sanremo" poi e un successo dopo l'altro: da "pazza idea" a "Pensiero stupendo", da "La valigia blu" a "Quale signora". Una carriera sempre rinnovata e attiva. Lo dimostra l'ultima partecipazione al festival della canzone italiana, nel 2016, con "Cieli immensi", che ha ottenuto il Premio della Critica