Bruce Springsteen rompe promessa e scende in campo a sostegno di Obama

New York (New York, Usa), 18 ott. (LaPresse/AP) - Nonostante la decisione di non lasciarsi coinvolgere dalla campagna elettorale, Bruce Springsteen ha annunciato che sosterrà ancora Barack Obama nella corsa verso il secondo mandato presidenziale e lo ha fatto con un messaggio pubblicato sul suo sito internet.

"Obama - ha scritto il Boss - è la persona migliore per guidare l'America" nonostante le difficoltà avute in questi quattro anni a causa dei "disastri" economici lasciato dall'amministrazione Bush e della "grande battaglia compiuta dall'opposizione".

La decisione di sostenerlo, ha spiegato Springsteen, dipende anche dalle opinioni di Obama in materia di diritti delle donne e degli omosessuali, dalla fine della guerra in Iraq e dalla cattura di Osama Bin Laden. Nei prossimi giorni l'artista parteciperà ad alcuni incontri elettorali a Cleveland e Ames insieme all'ex presidente Bill Clinton.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata