Britney Spears-Jason Trawick, rottura voluta da Jason e dal padre

Los Angeles, (California, Usa) 15 gen. (LaPresse) - Britney Spears e Jason Trawick hanno messo fine alla loro relazione la settimana scorsa, ma si vocifera che già da tempo l'agente dello spettacolo meditasse di interrompere il legame con la Spears. Preoccupato della possibile reazione di Britney, pare che Trawick avesse pianificato l'annuncio stampa, per comunicare la loro rottura, con il padre della star, Jamie, tutore insieme con Trawick dei beni patrimoniali della cantante. Con la fine della relazione, Jason ha fatto un passo indietro anche per quanto riguarda la cura dei suoi interessi economico-finanziari.

Una fonte ha fatto trapelare, parlando con il sito di gossip 'Radaronline', che "in realtà non è stata una decisione di Britney annunciare la separazione, è stato Jamie. Mentre Jason voleva tirarsi fuori dalla loro storia già da pun pezzo, ma nello stato di fragilità di Britney non era in grado di sostenere una conversazione razionale con lei, quindi è stato soprattutto studiato da lui e il padre". Inoltre, sempre secondo la fonte, "Britney è stata lasciata fuori da tutto e non sapeva nemmeno quello che stava succedendo, poi hanno spiegato la situazione a Britney, anche se pare non si capacitasse della fine della relazione con Jason dopo più di un anno insieme".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata