Brad Pitt arriva a sorpresa al CinemaCon per parlare di 'World war Z'

Las Vegas (Nevada, Usa), 17 apr. (LaPresse/AP) - Brad Pitt si è presentato a sorpresa alla convention annuale del CinemaCon a Las Vegas per mostrare alcune immagini ancora inedite del suo prossimo film apocalittivo 'World war Z'. "Cinque anni fa non sapevo nulla sugli zombie, oggi mi considero un esperto" ha detto l'attore e produttore Brad Pitt sorridendo a una platea del Caesars Palace, gremita di esercenti del settore cinematografico. "Questa idea è arrivata perché volevo fare un film che i miei ragazzi potevano vedere prima di aver compiuto i 18 anni: loro amano gli zombie", ha aggiunto l'attore 49enne compagno di Angelina Jolie con cui ha sei figli, tre naturali e tre adottati.

"Così abbiamo optato per questo libro - ha spiegato Pitt - il libro di Max Brooks 'World war Z'. Ci siamo trovati davanti a due sfide di Ercole: come mantenere la dinamica spettacolare rappresentata nel libro? E come rendere originale un genere che è sempre stato trattato molto, molto bene? Quello che vedrete è la nostra risposta a queste due domande". Nel corso dell'intervento di Pitt è stato presentato il trailer in 3D del film. La pellicola diretta da Marc Forster uscirà nei cinema americani il 21 giugno prossimo, mentre nelle sale italiane arriverà il 27 giugno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata