Black Rebel Motorcycle Club, live a Milano e Torino a marzo 2013

Torino, 20 nov. (LaPresse) - Da San Francisco con furore, i Black Rebel Motorcycle Club tornano in Italia per due date a inizio 2013. Sono una una delle band più autorevoli della scena rock americana degli anni 2000. Porteranno il loro mix di indie rock e psichedelia sul palco dei Magazzini Generali di Milano lunedì 18 marzo ai e dell'Hiroshima Mon Amour di Torino martedì 19. Biglietti 22 euro più prevendita, su circuiti Ticketone, Ticket.it, Vivaricket e sul sito di Hiroshima Mon Amour. Le prevendite saranno attive su Ticketone dalle 11.00 di giovedì 22 novembre e dalle 10.00 di giovedì 29 novembre in tutte le prevendite autorizzate.

Il mondo sonoro dei B.R.M.C. continua sulla scia della psichedelia, dell'indie-rock e del punk-blues con l'influenza di band storiche come Velvet Underground, Jesus & The Mary Chains ma anche di band più underground come i Brian Jonestown Massacre. Il loro sesto album in studio, 'Beat The Devil's Tattoo', segna un importante cambiamento per i Black Rebel Motorcycle Club: con i fondatori Peter Hayes e Robert Levon Been c'è una nuova batterista, Leah Shapiro, che ha dato al gruppo nuova linfa e potenza nei live. E' prevista per marzo l'uscita del settimo album di studio, pubblicato in Italia da Cooperative Music/Self, i cui dettagli verranno resi noti nelle prossime settimane.

"Questo album ha preso ogni goccia di noi - racconta Levon Been - e se non fosse per voi che ci avete fatto andare avanti non so se avrebbe mai visto la luce del giorno. Sarà un gran giorno quando vi rivedremo e condivideremo con voi queste canzoni. Peter Leah ed io moriamo dalla voglia di uscire da questo studio e tornare nell'arena. Ci abbiamo messo un po' a tornare in piedi ma il momento è arrivato". Pronti a portare dal vivo il loro potentissimo mondo fatto di noise, ricerca psichedelica, feedback che si fonde alla base pop e blues della loro musica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata