Bill Murray non farà 'Ghostbusters 3', al via le riprese nel 2013

Los Angeles (California, Usa), 3 ago. (LaPresse) - Bill Murray non farà 'Ghostbusters 3'. A confermarlo è Dan Aykroyd l'altro attore della saga degli acchiappafantasmi. Si è tanto parlato negli ultimi mesi del terzo capitolo della serie e dopo l'ok della produzione, a tenere acceso il dibattito è stata la presenza o meno del 61enne Bill Murray. Ora il nodo della sua partecipazione si è sciolto. "E' triste ma stiamo andando verso una nuova generazione. 'Ghostbusters 3' potrà essere un successo anche senza Bill. Avrei preferito che ci fosse ma a questo punto non sembra possibile e dobbiamo andare avanti e fare il terzo capitolo".

Il film originale vedeva Bill, Dan e Harold Ramis recitare come tre uomini disoccupati che creano una società di acchiappafantasmi. Dan ha annunciato che l'ultimo capitolo entrerà in produzione il prossimo anno e la stesura della sceneggiatura spetterà a Etan Cohen, già scrittore di 'Men in black 3'. "Ora abbiamo un brillante scrittore - ha aggiunto Dan a 'Metro' - che contribuirà a passare il testimone a una nuova generazione. Stiamo lavorando per renderlo attuale al gusto dei nostri fan. Sono fiducioso entreremo in produzione il prossimo anno".

Bill, invece, recentemente aveva ammesso di considerare "difficile" fare un terzo capitolo di successo, che possa far ridere come l'originale. "Devi avere uno script davvero buono ed è difficile. Anche il secondo 'Ghostbusters' non era divertente come il primo, almeno per me", aveva detto Murray. "Ancor più difficile è farne un sequel".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata