Bill Cosby, modella lo accusa di abusi quando era minorenne

Los Angeles (California, Usa), 7 ott. (LaPresse/Reuters) - Una nuova accusa contro Bill Cosby: una donna ha intentato una causa di violenza sessuale contro l'attore, affermando che questo l'abbia drogata e molestata nella Playboy Mansion di Hugh Hefner a Los Angeles nel 2008, quando la donna era ancora minorenne. Nella causa civile presentata alla corte di settore del distretto centrale della California, la modella 25enne Chloe Goins accusa l'attore di "abusi sessuali su minori" e chiede un processo e danni per oltre 75mila dollari. Goins si unisce così a più di 50 altre donne che si sono fatte avanti nell'ultimo anno con accuse di somministrazione di stupefacenti, molestie, abusi sessuali e stupro contro l'attore 78enne.

Nella maggior parte dei casi, gli episodi risalgono a decenni fa e sono quindi caduti in prescrizione; ma le accuse di Goins, ad otto anni dal raggiungimento della maggiore età, rientrano nel codice legale della California. "Oggi mi rendo conto che ho intrapreso un percorso legale che molte delle altre vittime di Bill Cosby non saranno mai in grado di iniziare", ha detto Goins ai giornalisti fuori dalla sede della polizia di Los Angeles. "Tutto questo è andato avanti abbastanza, è il momento che Bill Cosby venga ritenuto responsabile dei suoi crimini", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata