Beyoncé: Whitney Houston ha influenzato la carriera di tutti noi

Los Angeles (California, Usa), 13 feb. (LaPresse) - Beyoncé ricorda il suo primo incontro con Whitney Houston, la star della musica pop deceduta sabato in una camera d'albergo a Beverly Hills. In una nota, riporta 'Mtv news', la neo mamma Beyoncé rammenta di averla incontrata 15 anni fa, quando iniziava a muovere i suoi primi passi nell'industria discografica. "Avevo 15 anni quando ho incontrato Whitney per la prima volta. Era la massima leggenda. Non solo fiduciosa, in bilico, bellissima e intelligente, ma sincera e gentile". Così Beyoncé esprime il suo cordoglio per "la perdita dolorosa" della voce icona della musica internazionale. "Faceva sentire tutti come fossero importanti per lei". Beyoncé continua poi ricordando le straordinarie capacità vocali della Houston che ne hanno fatto la stella che è diventata. "Io, come ogni cantante, ho sempre voluto essere come lei. La sua voce era perfetta. Forte, ma rilassante. Profonda e classica. Molti dei miei ricordi sono legati alle canzoni di Whitney Houston. Lei è la nostra regina, un esempio per noi tutti". La dichiarazione di Beyoncé si unisce a una lunga lista di nomi, tra cui Rihanna, Nicki Minay, Christina Aguilera, che confermano l'innegabile infleuenza di Whitney nella loro carriera.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata