Beyoncé: Temevo la gravidanza sarebbe stata svelata prima del tempo

New York (New York, Usa), 21 nov. (LaPresse/AP) - È difficile mantenere una gravidanza un segreto quando si è costantemente sotto gli occhi del pubblico, e Beyoncé ha pensato che fosse impossibile nasconderlo prima di quando avesse deciso di rivelarlo. "Per tutto il tempo continuavo a pensare 'Tutti sanno, tutti possono vedere'", ha raccontato la cantante prima della proiezione del suo nuovo dvd live, a New York. Per la vincitrice di Grammy è diventato particolarmente difficile nascondere il pancione quando si è trovata a esibirsi per quattro serate da tutto esaurito al New York Roseland Theater, nel mese di agosto. "Quando sei incinta, è un po più difficile da respirare, quindi è stato difficile fare tutte le coreografie e cantare allo stesso tempo", ha raccontato l'artista 30enne.

Ora passerà un po' di tempo prima che Beyoncé torni sul palco, ma i fan potranno comunque vederla all'opera con il doppio dvd 'Live in Roseland', che verrà lanciato il 29 novembre. Oltre alle classiche hit delle Destiny's Child e della sua carriera solista, ildvd contiene interviste, filmati di prove e speciali momenti familiari, compresa Beyoncé nell'abito da sposa. La speranza dell'artista è che il dvd serva come capsula del tempo per il suo bambino in arrivo, "che abbia la possibilità di dire 'Non posso credere che mi trovavo in quella pancia'" ha detto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata