Beyoncé accusata di plagio per le coreografie ultimo video 'Countdown'

Los Angeles, (California, Usa), 10 ott. (LaPresse) - Beyoncé è stata accusata di plagio per le coreografie del suo ultimo video 'Countdown'. Ad accusarla la coreografa belga Anne Teresa De Keersmaeker. Secondo quanto riportato da Aceshowbiz.com, il video della superstar copia alcune parti di ballo della belga da due sue produzioni 'Achterland' e 'Rosas danst Rosas'. Il video di Beyoncé ha fatto il suo debutto in America giovedì e la coreografa non si è risparmiata nel mostrare le somiglianze fra i passi di danza del video di Beyoncé e quelli realizzati dalla coreografa stessa. "Non sapevo nulla di tutto ciò. Non sono pazza ma questo è un plagio. Un furto, hanno preso alcuni pezzi dai miei spettacoli 'Achterland' e 'Rosas danst Rosas'", ha detto la De Keersmaeker, aggiungendo: "Quello che è ancor peggio è che non hanno neppure pensato di nascondere il plagio. Sembra quasi che possano farlo perché è famosa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata