Berlino, Orso d'oro all'israeliano "Synonymes"

'Synonymes', diretto dall'israeliano Nadav Lapid, ha vinto l'Orso d'oro alla 69a edizione del Festival di Berlino. Il premio per la miglior attrice è andato a Yong Mei e per il miglior attore a Wang Jingchun, entrambi per 'So Long, My Son'. Premio della Giuria a 'Grace a Dieu' di Francois Ozon. Miglior sceneggiatura a 'La paranza dei bambini' di Claudio Giovannesi. Il film è tratto dal libro di Roberto Saviano.