Ben Affleck provoca piccolo incidente e lascia biglietto di scuse

Los Angeles (California, Usa), 8 ott. (LaPresse) - Ben Affleck ha chiesto ufficialmente scusa e si è assunto tutte le responsabilità di un recente incidente stradale nel quale è rimasto coinvolto a Santa Monica sabato. L'attore 40enne ha infatti rotto lo specchietto laterale di un'auto parcheggiata all'uscita dal McDonalds dove si era recato con le sue due figlie. Ben ha lasciato al proprietario dell'auto, che non era presente al momento dell'incidente, i suoi dati e una nota di scuse, nella quale prometteva che avrebbe pagato tutti i danni.

Nella nota si leggeva: "Ciao, ho buttato per sbaglio giù il tuo specchio. Sono molto dispiaciuto. L'assicurazione coprirà tutto. Ben!". Un grande attore e un gentiluomo, insomma, oltre che padre di famiglia modello, attento alle esigenze di moglie e figli. Lui però, preso com'è dal lavoro, teme di non essere abbastanza presente, e chi lo conosce bene racconta che per questo cerca di passare ogni momento libero con la sua famiglia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata