Belgio, restauro a museo Anversa: tele Rubens in magazzino fino a 2017

Bruxelles (Belgio), 5 apr. (LaPresse/AP) - Brutta notizia per gli amanti dell'arte: il Museo reale di belle arti di Anversa, in Belgio, sposterà le tele più grandi di Rubens in un magazzino per proteggerle durante i lavori di restauro dell'edificio, che dureranno fino al 2017. Prima che i capolavori vengano nascosti per anni, i visitatori avranno l'ultima chance di ammirarli questo weekend. I biglietti per sabato e domenica, purtroppo però, sono finiti da tempo. Prima di avviare i lavori di rinnovamento il museo ha creato un magazzino interno climatizzato, situato in un ex rifugio antiatomico. Tra i quadri che qui saranno trasferiti c'è il 'Battesimo di Cristo', tela di 4,11 metri per 6,75 metri, dal peso di 560 chili.

Nel museo di Anversa sono conservati complessivamente 1.292 quadri, tra cui quattro grandi tele di Antoon van Dyck, altro grande maestro fiammingo del XVII secolo. Durante il periodo di restauro la maggior parte delle opere sarà prestata a musei all'estero o a esposizioni temporanee, mentre i quadri che non possono essere spostati saranno conservati nell'apposito magazzino. I lavori del museo di Anversa arrivano proprio mentre capolavori di Rembrandt, Johannes Vermeer e Jan Steen sono tornati al loro posto di onore al Rijksmuseum di Amsterdam, che sarà riaperto sabato 13 aprile dopo un restauro durato dieci anni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata