Beckham, è lui il più acclamato ai Pride of Britain Awards

Londra (Regno Unito), 29 set. (LaPresse) - Come ogni evento mondano che si rispetti, anche i Pride of Britain Awards, i premi che dal 1999 vengono assegnati nel Regno Unito agli eroi della vita di tutti i giorni, persone comuni che si sono distinte per particolari gesti di coraggio e altruismo, hanno visto sfilare sul tappeto rosso una serie di star tirate a lucido per l'occasione che hanno fatto letteralmente impazzire i numerosi fan. Alla cerimonia, che si è tenuta presso il Grosvenor House Hotel di Londra, per una volta ad attirare le maggiori attenzioni dei fotografi è stato un uomo, ma non un uomo qualunque: l'ex calciatore David Beckham, sex symbol nazionale, che per l'occasione è apparso impeccabile in un elegante completo nero.

Le belle donne presenti però non hanno accettato di farsi eclissare da lui, e così portato sul red carpet abiti splendidi, giocati sui colori per lo più del nero o del bianco, quasi sempre a sirena e lunghi fino ai piedi. Particolarmente applaudita è stata la cantante 24enne Pixie Lott, splendida in un abito asimmetrico azzurro acqua, scollato e leggero. Presente anche l'intera ed eccentrica famiglia Osbourne costituita da Ozzy, la moglie Sharon e i figli Kelly e Jack. E per finire un sex symbol del passato: l'ex bagnino di Baywatch David Hasselhoff, per il quale passano gli anni ma non gli addominali e il fascino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata