©  Instagram
Barbie compie 60 anni e dedica una bambola alla chef Rosanna Marziale

Per il suo compleanno, la bambola più famosa al mondo celebrerà modelli femminili che possano essere una fonte di ispirazione per la prossima generazione di donne

Era il 9 marzo 1959 quando la Barbie, quella che sarebbe diventata la bambola più famosa al mondo, faceva il suo debutto alla Toy Fair, la Fiera dei giocattoli di New York. La sua prima versione, commercializzata al prezzo di 3 dollari, indossava un costume a righe bianche e nere e il primo anno vendette 350mila esemplari. Negli Anni 60 si allarga la gamma per abbracciare diverse professioni, nel 1961 viene affiancata dall'eterno fidanzato Ken e nel 1965 diventa astronauta, 4 anni prima dello sbarco sulla Luna. Nel 1989 'entra' nell'esercito, nel 1992 diventa presidente degli Stati Uniti e, contro le critiche su un certo modello di bellezza, nel 2016 diventa anche formosa.

La Mattel che la produce celebra i 60 anni di Barbie a livello globale proponendo modelli femminili che provengono da contesti e settori diversi e che possano essere una fonte di ispirazione per la prossima generazione di donne. In Italia la prima bambola celebrativa è per la chef Rosanna Marziale, che con il suo ristorante stella Michelin Le Colonne di Caserta sta rivoluzionando l’alta cucina, un campo spesso dominato dagli uomini. Campana Doc, ha imparato a cucinare giovanissima nel ristorante di famiglia e prende spunto per la sua cucina dalla tradizione locale e dalle materie prime del territorio. “Mi sono concentrata sin dall’inizio su quale passione mi faceva battere il cuore e l’ho trovata: la ristorazione è per me una vera missione - racconta -. A chi sogna di diventare chef direi di perseguire il proprio obiettivo con grande passione e creatività. Solo così le bambine potranno realizzare i propri sogni e diventare ciò che hanno sempre desiderato. Passione, cuore, impegno e fatica faranno di una bambina che sogna ai fornelli una chef felice e di successo”.

Barbie onorerà più di 20 donne in più Paesi e continenti, che vanno dai 19 agli 85 anni e parlano 13 lingue diverse. A ognuna viene dedicata e donata una 'One of a kind doll', il più alto riconoscimento concesso dal brand.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata