Barbara D'Urso sostiene unioni gay: Gli italiani sono pronti, più avanti dei politici

Milano, 17 set. (LaPresse) - Barbara D'Urso non ha dubbi: “Gli italiani sono più avanti di molti politici: pronti ad accettare le unioni gay”. La popolare conduttrice tv, regina del pomeriggio di Canale5, lo racconta al settimanale del Corriere della Sera 'Sette', in edicola da domani. L'intervista a Barbara D'Urso si inserisce in un numero del settimanale all'interno del quale si trova un articolo dedicato alle unioni civili, argomento su cui la presentatrice viene interpellata.

Proprio a lei è dedicata la copertina del numero con il titolo 'La dura battaglia per le unioni civili' in cui la Barbara più amata dagli italiani viene immortalata in camicia bianca e farfallino slacciato mentre, con la faccia ricoperta di schiuma da barba, si rade il volto. Per la D'Urso la battaglia per il riconoscimento dei diritti delle coppie omosessuali è il pane quotidiano, tanto da avere strappato al premier Matteo Renzi l'anno scorso una promessa pubblica sull'approvazione della legge sulle unioni civili. E lei stessa si definisce una “icona acclamata” degli omosessuali. Cosa ne pensa di un referendum sulle unioni civili? In Italia “passerebbe, di sicuro. E se la legge passerà? “Farò festa grande”, afferma decisa la D'Urso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata