Barbara d'Urso a Il Foglio: "Nessun problema con Mediaset"
"È tutto falso, mai temuto che Giletti potesse prendere il mio posto", spiega la conduttrice

"Sono in video tutti i giorni (con Pomeriggio Cinque e la domenica con Domenica Live, ndr) e il fatto di piacere non è perdonabile, ci sono persone che non sopportano che tu abbia successo e che tu sia amata dagli altri". Così Barbara d'Urso si racconta, nella sua casa di Capalbio, in un'intervista che uscirà sull'edizione online di domani de Il Foglio e spiega perchè divide tanto il pubblico. Nel colloquio con il quotidiano, la regina della domenica di Canale5 parla dei suoi due programmi, che tengono compagnia il pomeriggio agli italiani. La d'Urso chiama 'Pomeriggio Cinque' e 'Domenica Live' "i miei gioielli", e sarà ancora lei, ovviamente, a condurli in questa stagione: "Tutti i giorni scrivono qualcosa su di me, e - confessa al Foglio - tutto ciò che è uscito in questi giorni è falso. Hanno detto che la De Filippi avrebbe preso il mio posto, ma Maria - che è una donna intelligente che stimo e che amo - ha fatto sapere che non è assolutamente vero niente. Lo stesso dicasi sui titoli come 'Mediaset contro la d'Urso' o 'Violenta litigata tra Piersilvio Berlusconi e la d'Urso'. È tutto falso, come non si è mai pensato né temuto che Giletti potesse prendere il mio posto". Come reagisce la d'Urso di fronte a queste notizie? "Ridere, ridere, e continuare a farlo". Barbara d'Urso sottolinea l'ottimo rapporto che ha con Silvio Berlusconi, con suo figlio Piersilvio, ma anche con "Mauro Crippa, il mio direttore generale, Fedele Confalonieri, che mi conosce e mi stima da quando ho 18 anni, e poi Andrea Delogu e Claudio Brachino, quindi anche in questi casi le chiacchiere stanno a zero".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata