Balotelli e Fico in tribunale a Brescia per affidamento Pia

Brescia, 19 mag. (LaPresse) - Mario Balotelli, attaccante del Milan, e la sua ex compagna, Raffaella Fico, si sono incontrati in tribunale a Brescia per discutere i termini dell'affidamento della figlia Pia. Ormai confermata la paternità del calciatore, grazie al test del Dna, Balotelli stabilirà congiuntamente con la sua ex compagna le modalità e i tempi con cui vedrà la bambina. Sono arrivati entrambi a Palazzo di giustizia accompagnati dai rispettivi legali.

T-shirt bianca, pantaloni stretch e giubbetto di pelle nero, con qualche spruzzo di colore tipo graffito, per Raffaella, che indossava insolitamente degli occhiali da vista. Look distinto per Mario, che ha indossato, senza giacca, un completo pantaloni e gilet grigio. La Fico ha appena debuttato come cantante, presentando il suo brano di esordio 'Rush' tratto dall'omonimo album, mentre Balotelli è pronto per partire per il Brasile e giocare nella nazionale italiana per i Mondiali di calcio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata