Bafta, annunciate candidature: 10 nomination a 'Lincoln' di Spielberg

Londra (Regno Unito), 9 gen. (LaPresse/AP) - Sono state annunciate oggi le candidature per i premi Bafta 2013, gli equivalenti britannici degli Oscar. Dieci nomination sono andate a 'Lincoln', film biografico di Steven Spielberg sul presidente Usa della guerra di secessione, fra cui miglior film, migliore attore protagonista (Daniel Day-Lewis), miglior attore non protagonista (Tommy Lee Jones) e migliore attrice non protagonista (Sally Field).

Nove nomination sono invece andate al musical epico 'I miserabili' e a 'Vita di Pi'. Negli ultimi anni i Bafta hanno dato una spinta a film sfavoriti come 'The millionarie', 'Il discorso del re' e 'The artist', aiutandoli nella scalata agli Oscar. La cerimonia di premiazione dei Bafta si terrà a Londra il 10 febbraio, due settimane prima degli Academy awards.

Tra i principali film candidati ai British academy film award, anche l'ultima avventura di James Bond 'Skyfall', che ha ottenuto otto nomination, un raro evento per un film d'azione. 'Argo' di Ben Affleck ha ottenuto 7 candidature. Anche se il film 'Lincoln' è in testa alle nomination dei Bafta, il regista Steven Spielberg non si è aggiudicato alcuna candidatura. Nella categoria Miglior film, oltre a 'Lincoln' ci sono anche 'Les Miserables', 'Vita di Pi', e il thriller su Osama Bin Landen 'Zero dark thirty'. Il film 'Les Miserables' si contende anche il titolo di Miglior film britannico accanto a 'Anna Karenina', 'Marigold hotel', 'Sette psicopatici' e 'Skyfall'.

Ben Affleck, regista di 'Argo', è stato candidato nelle categorie Miglior regia e Miglior attore protagonista. Tra gli attori, si contendono il titolo Day Lewis per 'Lincoln', Bradley Cooper per 'L'orlo argenteo delle nuvole', Hugh Jackman per 'Les Miserables' e Joaquin Phoenix per 'The master'. Mentre Daniel Craig per 'Skyfall' è invece rimasto a bocca asciutta.

L'elenco delle nomination per Miglior attrice protagonista include l'85enne Emmanuelle Riva per 'Amour', che era stata candidata per lo stesso premio 52 anni fa con 'Hiroshima, Mon Amour'. A contendersi il titolo, Helen Mirrer per 'Hitchcock', Jennifer Lawrence per 'L'orlo argenteo delle nuvole', Jessica Chastain per 'Zero dark thirty' e Marion Cotillard per 'Un sapore di ruggine e ossa'.
Tra i candidati al premio Miglior regia, Michael Haneke con 'Amour', già vincitore della Palma d'oro al festival di Cannes nel 2012, Ben Affleck con 'Argo', Quentin Tarantino con 'Django Unchained', Ang Lee con 'Vita di Pi' e Kathryn Bigelow con 'Zero dark thirty'.

Come Miglior film straniero sono stati candidati 'Amour', insieme con il norvegese 'Hodejegerne', il danese 'Il sospetto' e i francesi 'Un sapore di ruggine e ossa' e 'Quasi amici'.
Negli ultimi anni, i premi conosciuti come Bafta hanno contribuito a dare maggior slancio alle pellicole candidate agli Oscar. I vincitori saranno annunciati durante una cerimonia che si terrà a Londra il 10 febbraio, due settimane prima della notte degli Oscar hollywoodiani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata