Bafta 2018, tutti i vincitori: miglior adattamento a "Chiamami col tuo nome"
Gli Oscar britannici all'insegna del colore nero contro le molestie, come accaduto per i Golden Globes

Anche gli Oscar britannici riconoscono il valore del film di Luca Guadagnino. Dopo le quattro candidature agli Oscar, Chiamami col tuo nome riceve uno dei più importanti premi del mondo del cinema: il Bafta alla Miglior Sceneggiatura Non Originale (vinto da James Ivory). Molti dei vincitori della serata rispecchiano quelli che sono considerati i nomi più papabili per gli Oscar: dal Miglior Film (Tre manifesti a Ebbing Missouri) al Miglior Attore Protagonista (Gary Oldman) fino al Miglior Film d'Animazione (Coco) e alla Miglior Regia (Guillermo Del Toro). Dunque sembra un Bafta di ottimo auspicio per l'unico titolo italiano in concorso a Los Angeles.

Come tutte le manifestazioni che si sono svolte quest'anno, non è mancato l'appello di vicinanza nei confronti delle vittime di molestie, manifestato - come nel caso dei Golden Globes - con la scelta di vestire di nero sul red carpet (a cui hanno aderito tutti tranne Kate Middleton) ma anche con l'apertura di un fondo per le donne che subiscono abusi.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata