Austria, è morto l'attore premio Oscar Maximilian Schell, aveva 83 anni

Vienna (Austria), 1 feb. (LaPresse/AP) - E' morto l'attore austriaco Maximilian Schell, vincitore dell'Oscar come miglior attore nei primi anni Sessanta per 'Vincitori e vinti' di Stanley Kramer. Aveva 83 anni. L'agente Patricia Baumbauer ha detto oggi che l'attore è morto durante la notte in un ospedale a Innsbruck, in Austria, a causa di "una malattia improvvisa e grave", come riportato dall'agenzia stampa austriaca. L'attore, nato a Vienna, vinse la statuetta per il miglior attore protagonista nel 1961 ricevendo successivamente altre nomination agli Oscar: come miglior attore per 'The man in the Glass Booth' nel 1975 e come miglior attore non protagonista per 'Julia' nel 1977. Nato da uno scrittore svizzero e un'attrice austriaca, Schell era il fratello minore di Maria Schell, icona del cinema in lingua tedesca, che morì nel 2005.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata