Aspettando gli Oscar con Simona Ventura su Sky

Roma, 19 feb. (LaPresse) - Simona Ventura cronista da Hollywood. A 'Super Simo' compete infatti l'onore di raccontare i preparativi e l'atmosfera che avvolge l'evento cinematografico più importante dell'anno. Attraverso una striscia quotidiana che scandirà la settimana pre-Oscar, la conduttrice accompagna il pubblico di Sky in una marcia di avvicinamento alla consegna delle ambite statuette, offrendo un punto di vista inedito e ricco di curiosità. L'appuntamento con 'Simona goes to Hollywood' è tutti i giorni, da domani alle 21.10, su Sky UnoHd, fino a lunedì 27 febbraio, per un countdown esclusivo, un tuffo nelle atmosfere glamour della città degli angeli, teatro per una settimana dei preparativi in vista dell'ingresso delle star del cinema al Kodak Theatre.

"E' il mio grande sogno che si realizza", ha spiegato la Ventura, alle prese con il suo diario di viaggio per Sky. Gli speciali appuntamenti conterranno interviste, indiscrezioni, eventi mondani e chicche dallo star system e la prima puntata si apre in compagnia di una grande star dello sport come Kobe Bryant. Simona incontrerà la punta di diamante dei Los Angeles Lakers, uno dei migliori giocatori Nba di tutti i tempi e proseguirà svelando i suoi preparativi per il primo, importante red carpet, quello dei Grammy's. Gli speciali su Sky Uno scandiranno l'avventura Hollywoodiana di Simona, tra una passeggiata sulla Walk of fame, un trattamento di bellezza e una seduta di fitness con il personal trainer delle celebrities, oltre a svelare vizi e virtù dei partecipanti alla kermesse, incontrando chi li conosce più da vicino.

Nella puntata in onda il 26 febbraio alle 21.10, giorno dell'atteso evento, anche Simona sfilerà sulla passerella della Notte degli Oscar, conducendo il pubblico lungo il Red carpet, prima della premiazione. Lunedì 27 febbraio alle 21.10, ultimo appuntamento con 'Simona goes to Hollywood - The day after': la Ventura e i suoi ospiti rivedono e commentano in diretta una sintesi della premiazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata