Asia Argento litiga con Alec Baldwin: "Orgogliosa che mi abbia bloccata su Twitter"
Asia Argento litiga con Alec Baldwin: "Orgogliosa che mi abbia bloccata su Twitter"

L'attrice non ha apprezzato le dichiarazioni di Baldwin sul caso Weinstein

"Sono fiera di essere stata cancellata su Twitter da Alec Baldwin", così Asia Argento commenta il ban dell'attore di Hollywood, dopo un battibecco tra i due a colpi di cinguettii.

Baldwin aveva rilasciato un'intervista a PBS Newshour in cui polemizza con la "giustizia a scoppio ritardato" ottenuta da Rose McGowan nel caso Harvey Weinstein. "Ciò che è accaduto a Rose - ha dichiato l'attore - è valso un pagamento di 100mila dollari che aveva concluso la cosa. Stava a lei perseguire l'accaduto".

L'attrice italiana ha ascoltato l'intervista e deciso di dire la sua su Twitter. "Alec Baldwin: o sei un completo idiota o stai coprendo i tuoi amici oppure salvando la tua reputazione. Forse tutte e tre le cose".

La risposta di Baldwin non si è fatta attendere. "Se dipingi tutti gli uomini con lo stesso colore, finisci il colore oppure finisci gli uomini, @AsiaArgento", ha scritto l'attore utilizzando l'account della Fondazione sua e della moglie Hilaria. 

Poi ha deciso di bloccare Asia Argento su Twitter per evitare che lei potesse controbattere e ha preso la decisione di abbandonare il suo account personale di Twitter. "È con tristezza che annuncio che smetterò di postare su questo account Twitter per un po' e nel clima attuale. Non è mai stata mia intenzione - dice - incolpare le vittime dei casi di molestia sessuale che sono recentemente emersi. Nelle mie dichiarazioni ho semplicemente sottolineato che la liquidaziione di quei casi ha semplicemente ritardato la giustizia".

Argento risponde comunque sul suo account. "Sono stata bloccata su Twitter da Alec Baldwin. Porterò questa medaglia con onore".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata