Arte, il 21 settembre inaugura a Torino il MEF - Museo Ettore Fico

Torino, 5 set. (LaPresse) - Inaugura a Torino il 21 settembre il Museo Ettore Fico, nuovo museo privato che sorgerà in via Cigna 114, in un ex complesso industriale di circa 2000 metri quadri nella zona urbana denominata Spina 4, attualmente al centro di un vasto programma di riqualificazione. Nella stessa area hanno spostato la loro sede alcune gallerie d'arte, laboratori artistici e musicali.

Il MEF proporrà un'offerta culturale a carattere internazionale attraverso la realizzazione di mostre, eventi, seminari, tavole rotonde e incontri, volta a interessare un vasto numero di persone attente all'arte moderna e a quella contemporanea, senza escludere incursioni nell'arte antica.

La programmazione espositiva, attraverso tre mostre tematiche annuali, si articola su tre livelli: il primo dedicato a mostre monografiche di grandi maestri o collettive a carattere storico didattico; il secondo livello a progetti con artisti contemporanei che intervengono direttamente negli spazi del museo; il terzo livello vede dialogare differenti discipline artistiche come moda, design, cinema. Completano il museo una terrazza panoramica, un bar-bistrot e un bookshop-concept store.

Il MEF sarà aperto da mercoledì a domenica dalle 11 alle 19, e il giovedì dalle 11 alle 22.

La mostra inaugurale sarà dedicata all'artista di origini biellesi di cui porta il nome, esponendo oltre duecento opere mai esposte prima, eseguite dai primi anni Trenta al 2004, anno della sua scomparsa.

Ettore Fico è nato a Piatto Biellese il 21 settembre 1917. Nel corso della sua lunga carriera artistica ha partecipato a numerose esposizioni collettive nazionali e internazionali tra cui la Quadriennale d'arte di Roma (edizioni VII, VIII e IX), la Biennale Internazionale di Cracovia nel 1966, la Mostra di Artisti Italiani a Praga nel 1968 e la XXXIX Biennale Nazionale d'Arte Città di Milano. E' morto a Torino il 28 dicembre 2004.

Il MEF è un'emanazione della Fondazione Ettore Fico, costituita nel 2007 per volontà della moglie Ines Sacco Fico, con lo scopo di promuovere e divulgare l'opera del marito. Nel 2009 è stato istituito il Premio Fondazione Ettore Fico da destinarsi a un artista emergente che si sia particolarmente distinto nella ricerca e nell'utilizzo di nuovi mezzi espressivi attraverso la ricerca innovativa, la forza creatrice, il rigore intellettuale e particolarmente inserito nel clima artistico internazionale.

Foto per gentile concesisone di www.museofico.it

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata