Arriva 'Bowie Blackstardust' per i 70 anni del Duca Bianco
A Roma il 7 e l'8 gennaio una mostra dedicata all'artista britannico

Una festa, un'esposizione, un omaggio: nel giorno in cui avrebbe dovuto festeggiare il suo settantesimo compleanno, David Bowie è l'assoluto protagonista di un grande appuntamento romano. Torna il 7 (vernissage ore 18.30) e l'8 gennaio, presso la galleria romana SpazioCima, Bowie Blackstardust, un'iniziativa dedicata interamente al Duca Bianco, uno dei più grandi cantanti del ventesimo secolo, icona di stile e di arte. La mostra sarà visitabile dalle 15.30 alle 19.30. La mostra prevede una selezione delle opere di pittori, illustratori e fumettisti emergenti e già affermati. Hanno partecipato i fumettisti Tuono Pettinato, Lorenzo Ceccotti, Luca Ralli, Otto Gabos, Grazia La Padula, Adriana Farina e Ugo D'Orazio. Ad essere esposte le opere di Giovanna Lacedra, Alessandro Palmigiani, Natino Chirico, Roberto Di Costanzo, Giusy Lauriola, Piero Petracci, Valerio Prugnola.

Fanno parte del corpus artistico anche alcune opere spontanee dei fan, che hanno voluto in questo modo ricordarlo, con semplicità e creatività, partecipando ad un bando apposito. A selezionarle una giuria artistica composta dalla gallerista Roberta Cima, l'organizzatore Pietro Galluzzi, il fumettista Tuono Pettinato, il giornalista Adriano Ercolani e la scenografa Guendalina Barvieri e la cantante della tribute band Aladdin Insane, Ambra Mattioli. In mostra anche alcune foto inedite di Tania Bucci, fotografa di musica, teatro, spettacoli e cinema, scattate durante i tour del 1996, 1997 e 2003. Partirà a maggio, invece, la seconda edizione di Bowie BlackStardust, allo SpazioCima, con una nuova selezione di opere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata