Arrestato cantante band metal As I Lay Dying: Voleva far uccidere moglie

Oceanside (California, Usa), 8 mag. (LaPresse/AP) - Il cantante della band heavy metal As I Lay Dying è stato arrestato ieri nel sud della California, per aver cercato di assumere un detective sotto copertura per uccidere la sua ex moglie. Riferiscono le autorità della contea di San Diego che Tim Lambesis, 32 anni, è stato arrestato in un negozio a Oceanside. Gli investigatori hanno avuto informazioni che Lambesis stava cercando qualcuno per uccidere la ex moglie, che vive nella vicina Encinitas. Una task force delle forze dell'ordine ha rapidamente avviato un'indagine che ha portato all'arresto. Non sono state forniti ulteriori dettagli sulle indagini. Non è chiaro se Lambesis abbia assunto un avvocato, e non è stato possibili ottenere un commento da un suo portavoce.

Gli As I Lay Dying si sono formati a San Diego nel 2000 e hanno pubblicato sei album tra cui, nel 2007, 'An Ocean Between Us', che ha raggiunto l'ottavo posto nelle classifiche di Billboard. Un brano tratto dal disco è stato nominato per un Grammy nella categoria metal. Secondo il loro sito web ufficiale, la band aveva in programma un tour negli Stati Uniti con altri gruppi metal che sarebbe dovuto partire a fine mese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata