Aretha Franklin annuncia: Quest'anno mi ritiro, niente più concerti
La cantante 74enne lascia la porta aperta all'eventuale possibilità di registrare altri dischi

Aretha Franklin ha annunciato che si ritira: con 56 anni di carriera alle spalle, dopo la pubblicazione di un ultimo album prodotto da Stevie Wonder che uscirà a settembre la diva del soul non terrà più concerti. "Devo dirlo, mi ritiro quest'anno", ha detto in un'intervista alla radio WDIV Local di Detroit. Ma la cantante 74enne lascia la porta aperta all'eventuale possibilità di registrare altri dischi: "Registrerò, ma questo sarà il mio ultimo anno con concerti. Questo è tutto", ha detto, spiegando che farà "alcune cose selezionate". Vincitrice di 18 premi Grammy e famosa per canzoni come 'Respect', 'Chain of Fools', 'Baby I Love You', 'Spanish Harlem' e 'Angel', Franklin ha riconosciuto che si tratta di un annuncio dolce e amaro al temo stesso perché la musica "è quel che ho fatto per tutta la vita". "Mi sento molto arricchita e soddisfatta guardando dove è cominciata la mia carriera e dove è adesso. Continuerò a essere molto soddisfatta perché non andrò in qualunque posto a sedermi e non fare nulla. Neanche questo sarebbe buono", dice ancora l'artista, sottolineando però che vuole passare più tempo con i nipoti, che andranno presto all'università.

Quanto a quello che probabilmente sarà il suo ultimo album, in uscita appunto a settembre, Aretha Franklin si è detta "euforica", aggiungendo che non vede l'ora di entrare in studio per registrarlo. Sarà il suo disco in studio numero 42 e, dopo la pubblicazione, l'artista realizzerà qualche concerto, ma massimo uno o due al mese. Secondo quanto racconta la regina del soul, si tratterà di un disco "multi-direzione": "non lo inquadreremo in un solo stile". Sarà registrato interamente a Detroit, luogo di residenza della cantante.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata