Antonio Ricci si dedica a famiglia e shopping a Milano

Milano, 1 lug. (LaPresse) - Il papà di 'Striscia la notizia', Antonio Ricci, si svaga con lo shopping a Milano. Gira per negozi insieme alla figlia nel quadrilatero della moda meneghino che accoglie, nelle sue vie, vip a caccia di griffe. E' tempo di dedicarsi alla famiglia per l'autore tv, dopo il flop di ascolti della sua ultima creazione televisiva Giass. Un'avventura con la quale Ricci avrebbe voluto rilanciare lo stile della vecchia gloria Drive In.

Ma l'audience non ha premiato le intenzioni del re Mida del tg satirico e il programma tv ha chiuso dopo cinque puntate. L'estate è il momento giusto per rimettersi in sesto e riprendere le energie, anche creative, e chissà che il prossimo autunno non arriverà qualche nuova idea più fortunata.

Pubbilchiamo di seguito alcune rettifiche su richiesta dell'ufficio stampa di Striscia la notizia.

1) Antonio Ricci era reduce dalla partecipazione all'evento culturale “La Milanesiana”, presso la Sala Buzzati del Corriere della Sera, e stava uscendo dal bar dove aveva consumato un caffè freddo. Quindi niente “shopping nel quadrilatero della moda meneghino”.

2) È incomprensibile che Giass venga definito un flop. Che tempo che fa, di Fabio Fazio, Made in Sud e Crozza nel paese delle meraviglie hanno fatto registrare gli stessi ascolti di Giass. Per il programma Mediaset erano previste 5 puntate (come annunciato in conferenza stampa) e 5 puntate sono andate onda: perché, dunque, questa ostinazione nel voler attaccare Giass? Sempre a proposito di ascolti, poi, vorremmo far notare che la 15esima edizione di Paperissima Sprint, che ha preso il via lo scorso 9 giugno, sta facendo registrare ottimi ascolti e, nonostante i Mondiali di calcio, è spesso il programma più visto dell'intera giornata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata