Anne Hathaway cambia look: biondo platino e trasparenze sexy

New York (New York, Usa), 7 mag. (LaPresse) - Anne Hathaway cambia look e osa un biondo platino per la serata dedicata al punk che si è svolta ieri presso il Metropolitan museum di New York. Abbandonata l'aria innocente degli esordi, la Hathaway dopo aver dato un taglio netto alla sua lunga capigliatura per le riprese de 'Les Miserables', ha sfoggiato un look decisamente più grintoso: capelli biondissimi, con un finto spettinato e un abito sexy e dark. I capelli corti si prestano a repentini stravolgimenti di colore e l'attrice non ha avuto esitazioni nel capovolgere il suo stile in occasione dell'eccentrica mostra omaggio al punk nell'architettura e nel costume.

Fresca vincitrice dell'Oscar come miglior attrice non protagonista per il suo ruolo di Fantine nel musical di Tom Hooper, Anne scopre la nuova tempra, decisa e sicura, che non rinuncia al sex appeal. Sono provocanti trasparenze, infatti, a sedurre nell'abito della star del cinema firmato Valentino. Avviluppata in lungo tubino nero con strascico, tra cristalli e veli, l'immaginazione corre veloce. Un vestito impegnativo che solo con un pizzico di sfacciataggine si può indossare con disinvoltura. Ma l'occasione del Met ha suggellato anche la pace con Valentino Garavani. Alla notte degli Oscar, infatti, l'attrice aveva in programma di indossare una creazione, grigia e argentata, dello stilista italiano, ma che ha sostituito all'ultimo minuto con un Prada rosa pallido.

Il motivo? Era troppo simile a quello indossato da Amanda Seyfriend, sua co-star nel film 'Les Miserables'. La Hathaway si è fatta perdonare scegliendo, questa volta, senza esitazioni il vestito scintillante griffato Valentino. Sul red carpet a favore degli obiettivi, attrice e designer sono stati immortalati insieme. "Mi sento molto glamour e cool allo stesso tempo ed è grazie a lui" ha detto Anne riferendosi a Valentino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata