Annalisa dice 'Bye Bye' alle paranoie: "Riparto più forte di prima"
Dopo il terzo posto al Festival, la cantante è pronta per il tour

Reduce dalla settimana di Sanremo e dal terzo posto, Annalisa ha lo sguardo luminoso e un sorriso sereno disegnato sul viso. Non sembra neppure affaticata dal tour de force festivaliero, con la voce entusiasta dice: "Neanche il tempo di disfare le valige e fare la lavatrice che già riparto".

Sì, perché inizierà subito a girare l'Italia con l'instore tour per presentare il suo nuovo album 'Bye Bye'. Il Festival, però, ce l'ha ancora cucito addosso. E se dall'esterno era prevedibile la sua salita sul podio, per lei non è stato così: "Non me l'aspettavo. Non ho avuto grandi percezioni perché quando sei dentro non ti rendi conto. Figurati, addirittura non ho ancora sentito tutte le canzoni degli altri. E non leggevo molti commenti perché mi veniva l'ansia. Insomma, l'ho vissuta dritta come un treno".

Con la stessa sicurezza, si prepara a portare in giro l'album, un 'bye bye' alla vecchia 'Nali', quella più insicura e ansiosa: "C'è un cambiamento in atto, lo sto ancora vivendo. E' un momento molto bello perché sto ripartendo e mi scopro più forte, più consapevole, più donna. Ho tolto tantissimo, mi preoccupo meno di cosa pensano gli altri. Lo scopo è essere felici. Non è facile, bisogna cercare di capire cosa ci rende infelici e allontanarsene, andare verso la serenità. Tutte quelle paranoie che mi facevo per cercare di essere al top? Anche meno... Se ti butti e sbagli, ma sei te stesso, va bene così".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata