Angelina Jolie: Più security dopo aggressione a Brad? Assolutamente no

Shanghai (Cina), 3 giu. (LaPresse/AP) - Non si fanno spaventare da quanto accaduto sul red carpet di 'Maleficient' e non hanno alcuna intenzione di aumentare la security durante le loro uscite pubbliche. Angelina Jolie e Brad Pitt sono sereni dopo che un ex giornalista ha aggredito Pitt sul tappeto rosso a Hollywood. L'attrice, presentando il suo film, rivisitazione de 'La bella addormentata', a Shanghai, è tornata sull'episodio e ha messo le cose in chiaro: "Queste persone sono un'eccezione alla regola, la maggior parte dei fan è meravigliosa. Siamo molto grati del loro sostegno, e quanto accaduto non cambierà il modo in cui ci comportiamo". Insieme a lei in Cina ci sono anche Pitt e tre dei loro sei figli. Domani inoltre la star compirà 39 anni, magnificamente portati, ma non sa che cosa la attende perché, spiega, ogni anno figli e compagno le organizzano una sorpresa. "Quello che desidero - ha confessato - è solo stare bene e insieme alla mia famiglia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata