Amy Winehouse, un patrimonio societario di 3,2 milioni di dollari

Londra (Regno Unito), 5 set. (LaPresse) - Il patrimonio di Amy Winehouse è stato stimato a più di 3,2 milioni di dollari. Secondo quanto riportato dal 'Sunday', la star di 'Back to black', trovata morta nella sua casa di Camden town a Londra il 23 luglio scorso, ha lasciato in eredità un patrimonio legato ai beni immobili delle sue sue società, la Cherry Westfield e la Cw Touring. La Cherry Westfield ha un valore di circa 3,2 milioni di dollari mentre la Cw Touring di 12.851 dollari. Amy ha combattuto per anni contro l'abuso di droghe e alcol ed è morta all'età di 27 anni. Ancora le causa del decesso non sono del tutto chiare. L'Express Uk riferisce che i conti annuali della prima azienda pubblicati ieri, rivelano meno denaro di quanto previsto. Pare che il patrimonio della Winehouse scendesse anno dopo anno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata