Amedeo Minghi firma contratto discografico con Sony Music Italia
In uscita il 14 ottobre il nuovo progetto dell'artista in occasione dei 50 anni di carriera

Amedeo Minghi firma con Sony Music Italia un contratto discografico in licenza con il Catalogo & Strategic Marketing. Oggi arriva l'annuncio ufficiale insieme alla notizia che l'artista, in occasione dei 50 anni di carriera, pubblicherà un nuovo progetto discografico (il 23° album in studio), in uscita il 14 ottobre.

"Un grande partner - dichiara Amedeo Minghi - per un grande progetto. Avrò la possibilità in questo nuovo lavoro di riconsiderare l'esperienza di 50 anni di vita artistica: è la musica a guidarmi da sempre; avere al fianco la Sony, una realtà internazionale che guarda avanti, sarà per me un valore determinante".

Il general manager Strategic Marketing & Catalogo di Sony Music Italia, Paolo Maiorino aggiunge: "La firma del contratto di Amedeo Minghi con il Catalogo & Strategic di Sony Music è il risultato di un periodo di tempo nel quale abbiamo avuto modo di approfondire i nostri pensieri. Ci siamo trovati in sintonia, così abbiamo deciso di condividere un percorso di lavoro insieme nella consapevolezza di quanto Amedeo abbia significato nella storia della canzone italiana e, soprattutto, di quanto possa ancora esprimere. Siamo molto felici di accoglierlo in casa Sony e ci auspichiamo che possa essere l'inizio di una lunga e proficua collaborazione".

Melodista dalla 'nascita' (come ama definirsi), artista senza tempo, Minghi è la colonna portante della musica italiana d'autore. La sua carriera artistica è a metà strada tra generi musicali diversi: dagli anni Sessanta ad oggi è stato un grande innovatore, sperimentatore, un artista dal repertorio vasto e unico: 33 album, 18 singoli, 5 dvd. Ha scritto colonne sonore per 9 fiction, 2 sceneggiati tv e un film.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata