Amanda Seyfried: Cantare dal vivo vera sfida de 'Les Miserables'

Los Angeles (California, Usa), 29 apr. (LaPresse) - Cantare dal vivo durante le riprese del film è stata la vera sfida della giovane attrice Amanda Seyfried nel musical 'Les Miserables'. Insolitamente per un film destinato ai grandi schermi le parti cantate non sono state pre-registrate separatamente e poi unite alle immagini, ma tutto è avvenuto in presa diretta. L'attrice 27enne arrivava già da una precedente esperienza nei musical, interprete, è stata infatti interprete in 'Mamma mia', ma il film musicale non ha necessariamente contribuito a prepararsi al nuovo lavoro firmato Tom Hooper, in cui tutti gli attori hanno cantato dal vivo, invece di registrare separatamente le voci.

"Cantare dal vivo davanti alla macchina da presa è stata la sfida più grande" ha detto la Seyfried ieri a 'You magazine'. "E' stato molto diverso rispetto alle canzoni che ho fatto in 'Mamma mia'. Quasi tutti, me compresa, erano spaventati. Ma ho lavorato sodo con il mio allenatore per la voce". Molti i ricordi che il film ha sollevato nell'attrice. "Il mio più grande rammarico è aver smesso di studiare canto lirico quando ero adolescente. E' stata la mia prima passione, prima ancora di iniziare a recitare". Lasciandosi andare a una riflessione su se stessa ha aggiunto che vorrebbe essere meno controllata: "Vorrei avere un po' più di spontaneità nella mia vita e mi piacerebbe essere meno sbadata".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata