Amanda Bynes arrestata e rilasciata per guida sotto effetto di droga

Los Angeles (California, Usa), 30 set. (LaPresse/AP) - L'ex attrice Amanda Bynes è stata arrestata domenica mattina con l'accusa di guida sotto l'effetto di droghe. La 28enne è stata fermata da un agente della California Highway Patrol, dopo essersi bloccata nel bel mezzo di un incrocio a Los Angeles intorno alle 4 del mattino. Ancora non è chiaro quale fosse la sostanza assunta dalla star che a quanto pare al momento dell'arresto si è dimostrata cooperativa, ma comunque, a quanto riferiscono dalla polizia, era spettinata e non aveva un bell'aspetta. Dopo alcune ore e il pagamento di una cauzione di 15mila dollari, è stata rilasciata.

Non si tratta del primo guaio con la giustizia per la Bynes: già nel 2012 era stata fermata per guida sotto effetto di sostanze stupefacenti e nello stesso anno le è stata sospesa la patente. Nel 2013 è stata ricoverata in un centro di valutazione psichiatrica dopo che aveva appiccato volontariamente il fuoco nel vialetto di casa sua. Dopo aver raggiunto il successo già a 13 anni, Amanda nel 2010 ha dichiarato ufficialmente di aver abbandonato la recitazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata