All'asta gli abiti più glamour della principessa Diana

Londra (Regno Unito), 28 feb. (LaPresse/AP) - I vestiti della principessa Diana andranno all'asta. Tante le storie e i ricordi impreganti negli abiti indossati da Lady D. Tra i capi che la principessa amava di più quello aderente di velluto scuro avrebbe molto da raccontare. Diano lo ha indossato nelle visite di stato, a banchetti reali e alla memorabile cena di gala alla Casa Bianca nel 1985, quando danzò con la star di Hollywood, John Travolta. L'abito firmato Victor Edelstein dall'ampia scollatura andrà sotto il martello all'asta di moda vintage organizzata a Londra nel mese di marzo.

Sono dieci i sontuosi abiti da sera indossati da Diana. La casa d'aste londinese Kerry Taylor si aspetta di recuperare oltre 800mila sterline (circa 930mila euro). Gli abiti tutti degli anni Ottanta con spalline imbottite, maniche a sbuffo e in velluto rappresentano i momenti più glamour della vita vissuta dalla principessa.

Tra i capi più pregiati che finiranno all'asta anche un vestito da sera di Catherine Walker a maniche lunghe con paillettes e lustrini, color acqua marina, che Lady D ha indossato per una serata al teatro di Vienna; un abito bordeaux dalla vertiginosa scollatura sulla schiena, sempre firmato Walker, che la principessa ha abbinato alla tiara degli Spencer in occasione di una visita a Canberra, in Australia; un lungo vestito di velluto nero, indossato nel 1997 per un servizio fotografico di Mario Testino per Vanity Fair.

Il pezzo di punta è sicuramente l'abito di Edelstein che Diana ha scelto per la sua prima visita con Carlo alla Casa Bianca, quando alla presidenza c'era Ronald Reagan, e che la principessa ha accompagnato con uno splendido girocollo di zaffiri e perle. In quell'occasione Diana ha incantato la sala, ballando con John Travolta. L'attore ha detto in seguito: "Si è voltata e ha fatto quello sguardo che faceva di solito, così bello, le chiesi se voleva ballare e lei ha detto che le sarebbe piaciuto".

Quell'abito di velluto scuro, svasato in fondo, è stato portato da Lady D in almeno altre quattro occasioni e la casa d'aste pensa di poterlo vendere a 300mila sterline (circa 347mila euro). Gli altri vestiti invece sono valutati tra 35mila e 140mila euro. Diana aveva deciso di vendere gran parte del suo guardaroba ad un'asta di beneficenza a New York, su suggerimento di suo figlio, il principe Williams, tre mesi prima di morire nel 1997 in un incidente d'auto a Parigi.

La socialite della Florida, Maureen Dunkel, ha comprato circa una dozzina di vestiti della principessa di Galles, compresi i 10 che andranno sotto il martello il mese prossimo a Londra. Sono stati poi messi all'asta in Canada nel 2011, molti però sono rimasti invenduti per il prezzo troppo alto. Kerry Taylor della casa londinese non ha voluto rivelare l'identità dei venditori alla prossima asta, ma ha specificato che questa volta i prezzi saranno realistici e "gli acquirenti si sono già mostrati interessati".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata