Alessia Marcuzzi pronta al rientro: "Nell'Isola dei famosi mi sento a casa"
La conduttrice si racconta a Grazia. E spiega come, tra figli e marito, riempe con successo il tempo lontano dalla Tv

Alessia Marcuzzi, alla vigilia del ritorno in tv con 'L'isola dei famosi', racconta a Grazia la sua vita lontano dai riflettori, fatta di passioni irrequiete, notti passate ad aspettare il figlio e fughe nascosta nel bagagliaio dell'auto per sfuggire ai paparazzi. "Non sono malata di lavoro: sapere che una mia trasmissione è andata bene mi fa piacere, ma sono più importanti un abbraccio prima di andare a scuola, una cena con mio marito o un problema legato ai miei figli. Per esempio un richiamo dal college di Tommaso perché è arrivato in ritardo a lezione. E poi quando è a Roma mi preoccupo se torna a casa tardi, se va in discoteca. Non riesco a dormire: talvolta mi è successo di uscire in pigiama per vedere dove fosse", dice al magazine diretto da Silvia Grilli.

Il 22 gennaio tornerà alla conduzione per il quarto anno de 'L'isola dei famosi', su Canale 5: "Se sai condurre un reality, non ti può spaventare più nulla in tv, perché a differenza di altri programmi in cui hai una scaletta, qui non puoi prevedere nulla. Tra uragani naturali e psicologici devi avere un ottimo controllo". Confessa a Grazia di sentirsi a casa davanti alle telecamere: "Mi sento a casa, mi rilasso. Salgo sul palco da quando avevo 17 anni ed è il mio habitat naturale. Nei mesi in cui non faccio tv mi manca, perché essere sotto i riflettori mi esalta, asseconda il mio spirito egocentrico". Ma per sfuggire ai paparazzi: "Ogni tanto mi nascondo nel bagagliaio. Anche mia figlia si diverte: 'Mamma, nascondiamoci'. Quando scappo non è perché voglio fare una fuga d'amore, ma per andare al mare in inverno".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata