Al via il Comic-Con, la fiera della cultura pop di San Diego

San Diego (California, Usa), 19 lug. (LaPresse) - Zombie, supereori, alieni, pirati e viaggiatori del tempo si danno appuntamento come ogni anno nelle vie del centro di San Diego, dove ha preso il via ieri sera il Comic-Con. La popolare convention californiana dedicato al mondo del cinema, della letteratura sci-fi, dei fumetti e della cultura pop giunge quest'anno alla 44esima edizione. E come ogni anno, per quattro giorni il San Diego Convention Center, oltre ad attirare appasionati di anime e di cosplay, diventa soprattutto teatro di anteprime cinematografiche e serial televisivi, incontri con le star del grande e del piccolo schermo.

"C'è del bene e del male in questo, ma non è più davvero il Comic-Con, ormai è Entertainment-Con, o Hollywood-Con - racconta Zachary Levi, attore e cantante statunitense noto per essere il protagonista delle serie tv 'Chuck' e 'Perfetti ma non troppo' - magari non solo Hollywood, ma c'è ovviamente molto di Hollywood qui. Ma penso faccia sì che ci sia un gruppo eterogeneo di fan. Non solo fantascienza, fiction e fantasy, ma anche commedia. Qui tutti i nerd sono al sicuro e protetti".

Il portavoce del Comic-Con, David Glanzer nota "un grande aumento della presenza della televisione e delle reti televisive" insieme agli studios. Tra le pellicole che verranno presentate in anteprima alla Convention, il riavvio cinematografico di 'Godzilla' e di 'RoboCop', i sequel di 'Captain America', 'Thor', 'The amazing Spider-Man', 'L'alba del pianeta delle scimmie' e 'Hunger games'. Mentre per il piccolo schermo ci saranno incontri e presentazioni delle prossim stagioni di 'The walking dead', 'Il trono di spade', 'True Blood', 'Once upon a time', così come i nuovi arrivi come 'Sleepy Hollow', 'The Blacklist' e 'Agents of S.H.I.E.L.D.'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata