Al Cinemacon premiati Morgan Freeman, Chris Pine e Melissa McCarthy

Las Vegas (Nevada, Usa), 19 apr. (LaPresse/AP) - Morgan Freeman, Chris Pine e Melissa McCarthy sono stati tra gli attori premiati ai Big Screen Achievement Awards, i premi che hanno chiuso il CinemaCon, la convention per gli espositori cinematografici statunitensi che si tiene ogni anno a Las Vegas.

L'impegnatissimo Freeman, premiato come Icona del cinema, al monento è sul grande schermo con due film: ' Attacco al potere - Olympus Has Fallen' (uscito ieri in Italia) e 'Oblivion' (nei cinema nostrani da una settimana). Pine, che ha vinto il premio come star maschile dell'anno, sarà presto in sala con 'Into Darkness - Star Trek' (in Italia dal 13 giugno), secondo film della serie diretto da J.J. Abrams, e poi in 'Jack Ryan' nel thriller diretto da Kenneth Branagh e sceneggiatoa da Tom Clancy (che noi vedremo a inizio 2014).

Attrice dell'anno infine è la McCarthy: protagonista della serie tv 'Mike & Molly', nel cast di 'Una notte da leoni 3' e apprezzata nel 2011 per la performance in 'Le amiche della sposa' (candidata tra gli altri premi all'Oscar e ai Bafta) è a capo di uno dei film che più hanno incassato al botteghino Usa nel primo trimestre 2013, la commedia 'Io sono tu - Identity Thief' (in uscita il 25 luglio in Italia) e di fianco a Sandra Bullock nel nuovo 'The heat - Corpi da reato' (nelle nostre sale dal 1 agosto).

Altri premi assegnati: eccellenza nella recitazione a Elisabeth Bank; astro nascente del 2013 Asa Butterfield; premio alla carriera a Harrison Ford; stella maschile di domani Armie Hammer; stella femminile di domani Hailee Steinfeld; debutto alla regia dell'anno a Joseph Gordon-Levitt; regista dell'anno a Justin Lin; debutto alla recitazione dell'anno Aubrey Plaza; duo comico dell'anno Vince Vaughn e Owen Wilson.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata