Addio a Keith Flint, esplosivo leader dei Prodigy

È morto a 49 anni Keith Flint, cantante e cofondatore del gruppo britannico techno hardcore dei Prodigy. Flint è stato trovato nella sua abitazione di Great Dunmow, in Inghilterra, in circostanze che gli inquirenti definiscono non sospette. Secondo la band, invece, Flynt si sarebbe tolto la vita. Insieme ad altre band i Prodigy hanno contribuito alla diffusione del Big Beat, un sottogenere di musica elettronica in voga nella cultura rave. Il successo prorompente e fragoroso di Keith e del gruppo arriva nel 1997 con Fat of the Land. Dopo un paio di anni di pausa a inizio secolo, Flint e i Prodigy riprendono la produzione musicale con altri 4 album. L'ultimo No Tourist è uscito alla fine del 2018.